Progetto Violetta per l’infanzia

L’obiettivo è quello di sensibilizzare e formare i bambini delle Scuole dell’Infanzia ai valori del rispetto, della gentilezza, dei significati delle scuse e del perdono, mantenendo un’ottica preventiva che si appoggi su una buona integrazione del femminile e del maschile. L’idea è soprattutto quella di aprire un percorso di riflessione con le famiglie sugli atteggiamenti riferibili alla violenza domestica, orientando e fornendo informazioni su queste tematiche in una fase fondamentale della vita familiare, un momento in cui vengono gettate le basi di una buona genitorialità e nella quale i bambini sono particolarmente recettivi a ciò che vivono, sentono ed esprimono le figure intorno a loro.

L’albo illustrato Scarpette Frigie è lo strumento utilizzato per raggiungere gli obiettivi del progetto, un mezzo che fornisce agli insegnanti la possibilità di creare un ponte con le famiglie oltre che molti spunti di riflessione e di lavoro creativo con i bambini

La storia proposta nel libro, si svolge sullo sfondo dello Storico Carnevale di Ivrea e racconta le avventure di un gruppo di bambini durante una giornata di Carnevale. Il lettore non solo avrà modo di immergersi in questo scenario rivivendo la storica manifestazione, le sue piazze, i suoi personaggi e ciò che essi rappresentano, ma potrà vedere questa realtà con gli occhi di un bambino di 5 anni, dal “basso verso l’alto”, la stessa prospettiva che verrà mantenuta per far capire come possano essere vissute dai bambini alcune dinamiche violente quando si presentano in una coppia genitoriale. Particolare importanza verrà data anche alla forza del gruppo e della collaborazione per riuscire a raggiungere i propri obiettivi, nel rispetto e nella valorizzazione delle differenze.
Si tratta di una storia che può essere letta a più livelli, dai bambini e dagli adulti, portando spunti di riflessione e messaggi educativi importanti ai fini della prevenzione di atti violenti.

Il Progetto, gratuito per le scuole, consiste in due incontri di formazione online con le insegnanti sul tema della violenza domestica e sulle chiavi di lettura del libro Scarpette Frigie. Gli incontri sono tenuti dalla responsabile scientifica dell’Associazione. Un terzo incontro è dedicato alla presentazine del progetto ai genitori dei bambini.
Gli insegnanti nel corso dell’anno lavoreranno poi con i bambini partendo dalla lettura dell’albo illustrato, un copia di Scarpette Frigie viene regalata ad ogni classe.

 

Gli istituti comprensivi/scuole interessati al Progetto potranno fare richiesta inviando un’e-mail a info@violettalaforzadelledonne.it. L’Associazione, sulla base dei fondi a disposizione, concorderà le modalità per l’eventuale attivazione.

Anno scolastico 2021/2022

Il Progetto è stato attivato presso le Scuole dell’Infanzia degli Istituti Comprensivi Statali di Ivrea 1 (Cascinette, Avondoglio di Chiaverano, San Michele, Sant’Antonio, Torre Balfredo, Viale Biella), Ivrea 2 (Don Milani, Dora Baltea, Bertolè, Salvator Allende di Montalto) e Vistrorio (Baldissero, Loranzè, Val di Chy, Parella, Rueglio, Valchiusa), le scuole dell’Infanzia di Piverone ed Albiano più quattro scuole paritarie (Opera Pia Moreno, Camelot e Don Mareina di Ivrea più Iorio di Lessolo), grazie al contributo del Rotary Club Ivrea.

I numeri:

Istituto Comprensivo Ivrea 1: 36 insegnanti formate, 90 bambini di 5 anni coinvolti
Istituto Comprensivo Ivrea 2: 30 insegnanti formate, 67 bambini di 5 anni coinvolti
Istituto Comprensivo Vistrorio: 13 insegnanti formate, 35 bambini di 5 anni coinvolti
Scuole dell’infanzia di Albiano e Piverone: 7 insegnanti formate, 40 bambini dai 3 ai 5 anni coinvolti
Scuole Paritarie: 10 insegnanti formate, 91 bambini dai 3 ai 5 anni coinvolti

 

Francesca VanoniProgetto Violetta per l’infanzia