Lo storico Carnevale di Ivrea

Il Progetto Violetta la forza delle donne è nato con l’obiettivo di portare un contributo importante sia nell’ambito della prevenzione della violenza di genere che nel campo della cura delle donne vittime di maltrattamento. Si è trattato di un Progetto di psicologia di comunità, che si è occupato della sensibilizzazione e dell’informazione della comunità tutta su questa triste realtà, con il fine di creare quella che può essere definita “una solidarietà di pensiero”, che, indipendentemente da chi siamo, da quello che facciamo, dalle cose in cui crediamo, dica che la violenza non è mai giustificata e che, come disse Kofi Annan (ex segretario dell’ONU e Nobel per la Pace) “è l’ultima espressione degli incapaci”.

Per portare avanti questi grandi obiettivi sono stati fondamentali, e continuano ad esserlo, la collaborazione e il prezioso contributo della Comunità dello Storico Carnevale di Ivrea, che ha proposto in maniera spontanea e creativa molteplici iniziative.

A fine 2017 sono stati organizzati incontri con i direttivi delle nove squadre di Aranceri a piedi per condividere il progetto, raccogliere idee e suggerimenti al fine di arrivare, in occasione dell’Edizione 2018 del Carnevale, a un’iniziativa comune a tutti sotto il nome di Violetta. È stata così realizzata una card personalizzata con i colori delle singole squadre che descrive il Progetto che è stata inserita nel kit per gli iscritti e in tutte le piazze di tiro è stata esposta una bandiera con il logo di Violetta, a testimonianza dell’adesione di ogni squadra al Progetto.

L’Edizione 2019 del Carnevale ha suggellato l’importanza che il Progetto Violetta riveste nel cuore di molti: la toppa di iscrizione che buona parte degli aranceri a piedi, tutti gli aranceri sui carri e i conducenti hanno indossato sulla casacca nei giorni di tiro aveva come immagine Violetta.

Negli anni il mondo dello Storico Carnevale di Ivrea ha supportato economicamente Violetta la forza delle donne permettendo di portare avanti tutte le attività e i progetti.

Un segnale importante di unione di pensiero: di fatto tutto comincia da Violetta e continua con Violetta!

Francesca VanoniLo storico Carnevale di Ivrea